Giuseppe Torre – A Live Coding Performance

Sto caricando la mappa ....

Date / Time
21/02/2019 / 21:00 - 23:00

Location
Superbudda - Via Valprato, 68 Torino


IL SUPERBUDDA IN COLLABORAZIONE CON SMET PRESENTA
GIUSEPPE TORRE – A LIVE CODING PERFORMANCE

Prima parte:
Giuseppe Torre solo: Live Coding Performance

Seconda Parte
MeltingLab sonic performance
Giuseppe Torre – Laptop + electronics
Andrea Marazzi – Chitarra e live electronics
Enrico Pietrocola – Laptop + electronics
Federico Primavera – Synth + DIY Gear

________

Descrizione prima parte:

Giuseppe Torre solo: Live Coding Performance
Questa Livecoding performance nasce da un desiderio di riscatto nei confronti delle interfacce software intese come limite aprioristico di esigenze artistiche individuali.
A tal scopo ho scelto la Unix Shell come strumento per generare una breve live performance audiovisiva che discute la relazione tra linguaggio umano e linguaggio macchina.

Giuseppe Torre Bio
Giuseppe Torre è un compositore, artista multimediale ed ingegnere informatico. Attualmente è Presidente del corso di Laurea in Music & Multimedia Performance Technology presso la University of Limerick (Irlanda). Giuseppe Torre si è laureato in Discipline della Arti Musica e Spettacolo presso la Universita di Palermo ed ottenuto il titolo di MSc in Music Technology presso la University of Limerick. Come compositore e performer i suoi lavori son stati presentati in diversi festival tra Europa, USA, Argentina e Australia. La sua pratica artistica ed il suo ambito di ricerca si concentrano sull’uso, modalità ed ontologie dei linguaggi di programmazione per lo sviluppo di live a/v performance e media art. http://muresearchlab.com/

________

Descrizione seconda parte:

MeltingLab sonic performance
Giuseppe Torre – Laptop + electronics
Andrea Marazzi – Chitarra e live electronics
Enrico Pietrocola – Laptop + electronics
Federico Primavera – Synth + DIY Gear
________

Workshop presso Conservatorio
In questo seminario studieremo e discuteremo come nelle live performance mediate dall’uso di strumenti digitali musicali (Digital Musical Instrument – DMI), l’uso di metafore possa aiutare a validare i rapporti di causa-effetto tra il gesto del performer ed i risultanti elementi sonori/visivi. Gli indizi di causalità di gesto e suono, tutt’altro che diretti ed ovvi soprattutto dal punto di vista del pubblico, presentano infatti una minaccia all’intellegibilità dell’intera performance. Esplorare se ed in che modo quindi, il gesto inteso come metafora artistica puo intervenire in maniera utile.

MODALITÀ DI INGRESSO

Ingresso riservato ai soci con contributo responsabile di 5€
Domanda di associazione online obbligatoria
https://www.superbudda.com/membership/

LUOGO DELL’EVENTO

Superbudda
via Valprato, 68 – 10155 Torino

EVENTO FACEBOOK