Spaccamonti – Alcaro – Sansone [excerpt]

Sto caricando la mappa ....

Date / Time
26/08/2016 / 21:00 - 23:00

Location
Superbudda - Via Valprato, 68 Torino


music: Paolo Spaccamonti & Gup Alcaro
visual: Donato Sansone

In Anteprima per Todays in apertura al concerto di John Carpenter, Superbudda presenta la prima replica del nuovo progetto nato dalla collaborazione tra: Paolo Spaccamonti, chitarrista di ricerca; Gup Alcaro, sound designer e fondatore del collettivo torinese e Donato Sansone, videomaker surreale e visionario.

La collaborazione tra Paolo Spaccamonti e Gup Alcaro, nata in occasione della produzione del suo ultimo lavoro Rumors (2015), si alimenta fino ad avvertire la necessità di realizzare un nuovo progetto concepito come fusione dei due mondi sonori, in cui i live electronics diventano estensione naturale dei registri propri della chitarra di Paolo Spaccamonti, ai quali si uniscono le suggestioni video create da Donato Sansone.


Il processamento e il sampling delle note generate dalla chitarra enfatizzano l’intensità emotiva ma, diventano soprattutto strumento di composizione per una nuova scrittura in tempo reale. La complessa stratificazione di pattern propria dello stile di Spaccamonti si completa di sfumature, talvolta impercettibili ma strutturali, per la creazione di mondi fluidi che si compenetrano e oscillano tra dense texture sonore e improvvise frantumazioni; sonorità immediate che rompono un flusso per crearne subito un altro. La componente video nella sua fissità dinamica vuole essere una suggestione che completa il clima della partitura sonora. L’intervento realizzato da Donato Sansone si palesa in forme geometriche che percorrono movimenti prefissati e intermittenti, rotte e compenetrate nel moto, da interventi grafici. La caratterizzazione non è data dalle cromie ma, dalle variazioni di moto e di tecnica grafica. L’intervento video fornisce gli strumenti al pubblico per una fruizione più immersiva della composizione sonora, definendo per immagini l’equilibrio e il sottile confine tra i due mondi sonori. 

                                                                                                             

“…Notre révélation italienne du récent festival TODAYS à Turin ! Présentation : guitariste expérimental aux collaborations prestigieuses et éclectiques, jeune compositeur déjà prolifique, Paolo Spaccamonti est surtout un artiste qui sait capter l’attention du public et ne pas l’égarer en route sur un chemin finement tracé entre recherche formelle et séduction mélodique. Il a aussi reçu l’honneur de faire la première partie de John Carpenter, le Maître de l’Horreur en personne. Mission remplie haut-la-main par le brillant Paolo. En prime c’est un gars super gentil. La grande classe…”
altriviera

“…John Carpenter  preceduto dalla chitarra di Paolo Spaccamonti  accompagnato da Gup Alcaro (live electronics) del collettivo Superbudda, scelta a mio avviso riuscitissima, perché le cupe atmosfere e le distorsioni che la chitarra di Spaccamonti è riuscita a creare sono state il preambolo perfetto per poter entrare col cuore pronto nella musica visionaria di The Master of Horror…”
rockambula